Il nostro blog

COME ARREDARE IL TUO BAGNO PER FARLO DIVENTARE UN OASI DI RELAX

COME ARREDARE IL TUO BAGNO PER FARLO DIVENTARE UN OASI DI RELAX

In passato il bagno era spesso considerato solamente come una zona di servizio, una stanza secondaria a cui non dare importanza; oggi, invece, ha finalmente acquisito la valenza che merita diventando un punto focale della casa. Se hai intenzione di allineare il tuo bagno con l’arredamento degli altri ambienti della tua dimora, ecco alcuni consigli per non sbagliare ed avere il bagno moderno dei tuoi sogni!

La cosa più importante a cui pensare è l’ordine, un bagno disordinato infatti è sinonimo di caos e a primo impatto può trasmettere stress! Non vogliamo dirti di non lasciare oggetti sparsi per la stanza, ma di scegliere l’arredamento adatto a contenere tutto ciò che ti serve; perfetti per questa missione sono i mobili sotto lavabo, le colonne, le cassettiere e le credenze se ami uno stile che nasconda la vista dal contenuto, se invece preferisci lo stile a giorno opta per le mensole o gli scaffali aperti.

Fondamentale per arredare il tuo bagno in modo impeccabile è fare attenzione allo spazio che hai a disposizione. Se disponi di un bagno dalle dimensioni ridotte devi puntare ad ottimizzare ogni superficie (sempre per il discorso dell’ordine), il trucco è sfruttare lo spazio verticale inserendo accessori, scaffali e armadietti pensili sulle pareti sopra al lavandino ed anche sopra ai sanitari.  Se invece hai a disposizione un bagno dagli ampi spazi via libera al divertimento: molto moderni ed eleganti sono i lavabi costituiti da un blocco unico in marmo oppure poggiati su unici pannelli di legno massello.

Un altro aspetto che non puoi tralasciare è pensare ai colori di questa stanza, devi cercare la giusta combinazione di tonalità chiare e scure per favorire una sensazione di armonia e tranquillità. Inoltre, il colore è un ottimo alleato per conferire maggiore ampiezza e profondità allo spazio, in questo è anche importante pensare ad un buon sistema di illuminazione soprattutto se si tratta di un bagno cieco. Devi cercare di creare zone di luce diverse che si prestano ai diversi utilizzi del bagno, quindi una zona più illuminata ed intensa vicino allo specchio, invece più soft e armocromatica sulla doccia o sulla vasca per facilitare il relax.

Ovviamente non possiamo dimenticare la zona dedicata alla lavanderia: se il tuo bagno lo permette puoi integrare lavatrice ed asciugatrice in modo raffinato in questo spazio, grazie agli innovativi sistemi capaci di inserire questi elementi dedicati alla cura del guardaroba ma senza risultare spiacevoli alla vista. Oppure se disponi di un’altra stanza inutilizzata, potrai organizzarla con tutto ciò che ti serve e far diventare piacevoli anche i lavori che solitamente sono considerati noiosi come ad esempio stirare.

La scelta dell’arredamento del bagno è un compito particolarmente delicate e per questo bisogna affidarsi a persone esperte e lo staff di Ermanno Dammacco Arredamenti è pronto a seguirti e consigliarti al meglio con i migliori brand che conferiranno stile e design al tuo bagno.

Share Close
Blog 210